.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Albo delle imprese artigiane

CHE COSA E’
È artigiana l'impresa che ha come scopo prevalente lo svolgimento di un'attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazioni di servizi e che abbia le caratteristiche artigiane previste dalla Legge 443/85.

L'artigiano viene identificato attraverso la sua iscrizione all'Albo delle imprese artigiane. L'imprenditore artigiano, nell'esercizio di particolari attività che richiedono una peculiare preparazione ed implicano responsabilità a tutela e garanzia degli utenti, deve essere personalmente in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dalle leggi di settore ad esempio attività autoriparazione, impiantistica, pulizia e facchinaggio, qualifiche professionali per acconciatori ed estetisti, ecc.

In ogni Provincia, presso le C.C.I.A.A, è istituito l'Albo delle Imprese Artigiane, al quale sono tenute a far domanda d'iscrizione, entro trenta giorni dall'inizio dell'attività (vedi sanzioni ), tutte le imprese aventi i requisiti di cui agli articoli, della L. 443/85 (salvo modifiche e/o integrazioni).

COSA FARE PER
Le comunicazione di iscrizione, modifica e cancellazione all’albo delle imprese artigiane devono essere presentate esclusivamente in via telematica, sia per le imprese individuali che per le società, con le stesse modalità previste dalla Comunicazione Unica per la nascita dell’impresa. L’invio deve essere predisposto utilizzando gli applicativi STARWEB, ed altri compatibili.

Requisiti indispensabili per l'invio delle pratiche con STARWEB sono:

  • il possesso di un dispositivo di firma digitale;
  • la PEC (posta elettronica certificata). Quest’ultima può essere anche richiesta al momento dell’invio della pratica direttamente dall'applicativo.
Data di pubblicazione: 08/06/2017 11:01
Ultimo aggiornamento: 06/12/2017 15:31