.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Nuoro - Presentato il progetto IN.VI.TRA. Jeunes

/uploaded/Generale/Immagini/news 2019/invitra.png

E’ stato presentato nei giorni scorsi, nei locali della Camera di commercio di Nuoro, IN.VI.TRA. Jeunes, progetto approvato e finanziato nell'ambito del terzo bando del Programma Italia-Francia Marittimo 2014-2020.

Le risorse rese disponibili dal fondo FESR ammontano a Euro 245.652,71.

Entrato in operatività ad aprile 2019 e con una durata biennale, il progetto coinvolge partner che hanno già maturato una proficua collaborazione nell’attuazione del precedente Progetto IN.VI.TRA:

  • Camera di commercio di Nuoro
  • Camera di commercio di Genova
  • CDE Petra Patrimonia
  • CFLC | Consorzio Formazione Lavoro Cooperazione di Confcooperative Liguria
  • IRECOOP TOSCANA | Agenzia Formativa di Confcooperative Toscana

A questo consolidato partenariato si è aggiunta la Fondazione Paoli dell’Università della Corsica, apportando le competenze specifiche per la realizzazione di percorsi di mobilità per studenti.

Il Progetto si propone di realizzare scambi di studenti e neodiplomati legati ai bisogni delle imprese delle filiere prioritarie transfrontaliere:

- Nautica e cantieristica navale
- Turismo innovativo e sostenibile
- Biotecnologie blu e verdi
- Energie rinnovabili blu e verdi

 “Il progetto – ha sottolineato Agostino Cicalò presidente della Camera di commercio di Nuoro - intende attivare servizi e modelli condivisi che possano favorire l’integrazione del mercato dell’occupazione transfrontaliero e la mobilità degli studenti che intendono avviare dei percorsi di inserimento lavorativo, in particolare all’interno di imprese cooperative, attraverso l’acquisizione di competenze di carattere tecnico, professionale e gestionale”.

Con molto entusiasmo iniziamo oggi i lavori del secondo comitato di pilotaggio che racchiude i 6 partner del progetto. – ha detto Raffaella Bruzzone dell’Azienda Speciale inHouse della Camera di commercio di Genova:  L’obbiettivo primario è quello di favorire l’occupazione dei giovani, cercando di stimolare e accrescere in loro determinate capacità e competenze. I ragazzi impareranno sul campo cosa significa concretamente fare l’imprenditore e gestire un’azienda. Il progetto si rivolge quindi ai giovani italiani e francesi interessati a svolgere un percorso di formazione in impresa e alle imprese italiane e francesi, con particolare attenzione al settore cooperativo, propense a cogliere le nuove occasioni di crescita nell’area transfrontaliera e ad ospitare i giovani in questi stage”.

 

 

Data di pubblicazione: 14/10/2019 12:51
Ultimo aggiornamento: 14/10/2019 15:35