.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


concorsi | CSR | premiazioni

Treviso Belluno - Cerimonia di premiazione CSR & Games e nuovo logo dello Sportello CSR e Ambiente camerale

/uploaded/Generale/Immagini/news 2019/nuovologo.png

In occasione dei 15 anni di attività dello Sportello CSR e Ambiente, la Camera di Commercio di Treviso – Belluno, ha organizzato la cerimonia di premiazione di due Concorsi di Idee per studenti delle scuole superiori di secondo grado delle province di Treviso e Belluno.

L’evento si è tenuto (per le classi premiate) presso la Sala Conferenze dell’Ente camerale con collegamento streaming verso alcuni degli Istituti scolastici che hanno partecipato al Concorso “CSR & Games”.

Considerate le finalità dei due Concorsi di Idee, l’evento di premiazione vuole essere anche un momento per condividere con i ragazzi due testimonianze aziendali, infatti Service Vending Srl Società Benefit e Gamindo hanno portato la loro personale esperienza sui temi dell’Economia circolare e della Legalità nel sistema economico locale.

Per il Concorso “CSR & Games”, dei 16 prototipi di gioco pervenuti (equamente ripartiti per le due tematiche proposte dai bandi: Economia circolare e legalità) il primo posto ed il relativo premio di 5.000,00 euro per il miglior prototipo di gioco sull’Economia circolare è stato assegnato all’ISISS “Einaudi – Scarpa” di Montebelluna (TV) che ha presentato “Circonomy”, un gioco a tempo, con domande interattive (corredato di dvd), che aiuta a comprendere le dinamiche dell'Economia circolare dal punto di vista di 3 significativi portatori di interesse, il Consumatore, l’Impresa e lo Stato. Un’altra particolarità del gioco, risiede nel fatto che ogni giocatore/squadra, nel tempo a disposizione, interpreta tutti e tre gli stakeholders presenti nella plancia del gioco stesso.

Il primo posto ed il relativo premio di 5.000,00 euro per il miglior prototipo di gioco sulla Legalità è stato invece assegnato all’Istituto Superiore di Feltre – Sezione “A. Colotti” (BL) che ha presentato “Ma è legale?”, il cui meccanismo di gioco prevede due percorsi paralleli che si relazionano dinamicamente: uno positivo, ispirato alla legalità e uno negativo, ispirato all'illegalità. L'obiettivo del gioco è dimostrare che vince sempre il percorso legale, perseguibile soprattutto attraverso la conoscenza e la cultura, ma per fatalità o poca preparazione le due strade si incrociano e pertanto bisogna ritornare sulla “strada giusta”.

In Sala sono stati esposti tutti e 16 i prototipi di gioco pervenuti.

E’stato inoltre premiato l’ISISS “C. Rosselli” di Castelfranco Veneto (TV) classificatosi 1°, con il logo realizzato dalla studentessa Endi Balla (su 66 loghi pervenuti) inerente il Concorso di idee per la creazione del nuovo logo dello Sportello CSR e Ambiente camerale. Per questo bando è stato previsto un premio di 2.000 euro assegnato alla scuola vincitrice.

Il “Rosselli” ha inoltre conquistato anche il secondo e terzo posto della graduatoria. Il logo doveva essere in grado di contraddistinguere e identificare lo Sportello CSR e Ambiente della Camera di commercio, rappresentando gli aspetti che caratterizzano la Responsabilità Sociale d’Impresa e l’Ambiente, le sue finalità ed eventualmente un tema grafico che contraddistinguesse il territorio trevigiano – bellunese.

In totale ai tre bandi in argomento hanno partecipato 322 studenti e 34 professori e sono stati valutati dalle apposite Commissioni di Valutazione n. 82 proposte (tra prototipi di gioco e lavori grafici). Le ore sviluppate in qualità di “Percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento”, attestate dalla Camera di commercio Treviso – Belluno, sono state complessivamente 2.822. 

Data di pubblicazione: 13/12/2019 13:59
Ultimo aggiornamento: 13/12/2019 14:09