.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


convegni | territorio | trasparenza

CUNEO - 10.000 giorni al servizio delle imprese

/uploaded/Generale/Immagini/news2020/007.JPG

Una “squadra che ha vinto tanti scudetti”. Così ha definito la Camera di commercio il presidente Ferruccio Dardanello durante l’evento svoltosi a Cuneo nello Spazio Incontri della Fondazione della Cassa di Risparmio per illustrare il bilancio di fine mandato dei suoi 27 anni ininterrotti ai vertici dell’ente. Una toccante “narrazione” tra testimonianze pubbliche e ricordi privati si è snodata di fronte ad una platea affollata di autorità istituzionali e politiche della Granda, del sistema camerale, dei sindacati e delle associazioni di categoria.

Dopo i saluti introduttivi del vice sindaco di Cuneo Patrizia Manassero, del presidente della Fondazione CRC Giandomenico Genta, del senatore Giorgio Maria Bergesio, del professore onorario di Economia e Gestione delle Imprese dell’Università di Torino e cofondatore del Campus di Management–sede di Cuneo Giuseppe Tardivo e del vice presidente vicario di Unioncamere nazionale Giorgio Mencaroni, è stato proiettato un primo filmato sulla storia del Sistema camerale e della nascita della Camera di commercio di Cuneo.

A seguire, si è svolta una tavola rotonda sul percorso camerale alla luce della legge 580 del 1993 che ha avviato una profonda riforma dell’ente ancora non conclusa. Relatori il vice segretario generale di Unioncamere Claudio Gagliardi, il segretario generale di Unioncamere Piemonte Paolo Bertolino, il segretario generale di Assocamerestero Gaetano Fausto Esposito e il responsabile di Unioncamere Europa Flavio Burlizzi.

Attraverso un secondo filmato sono poi state ripercorse le tappe salienti delle performance camerali, attività che hanno consacrato nel mondo economico quel “modello Cuneo” coniato proprio del presidente Dardanello.

 La mattinata, organizzata nell’ambito della “Settimana dell’amministrazione aperta”, è proseguita con la relazione del segretario generale f.f. Patrizia Mellano sulle molteplici iniziative e servizi messi a punto dall’ente negli anni a favore delle imprese e del territorio.

Al termine dell’incontro, dopo la testimonianza del cavaliere del lavoro Amilcare Merlo, sono state premiate le nuove imprese iscritte nel registro delle imprese storiche di Unioncamere: l’azienda agricola Giacomo Vico di Canale (dal 1899), la farmacia Dott. Della Valle Marialuisa e figli Snc di Cuneo (dal 1732) e Testa Giacomo Maria e Pierandrea Snc di Marene (dal 1890).

Sono stati i saluti finali del presidente Dardanello a commuovere l’intera platea.

Tutti i romanzi arrivano al termine. Il mio è stata una storia straordinaria, in cui ho vissuto tante emozioni, grazie ai validi collaboratori che mi hanno affiancato e con i quali abbiamo centrato obiettivi lusinghieri. Voglio ricordare su tutti, i 45 milioni di risorse destinate in 27 anni ai bandi per sostenere le piccole e medie imprese, e che hanno generato oltre un miliardo di investimenti nella Granda, ma anche le 10.942 aziende «prese per mano» e accompagnate nel processo di internazionalizzazione, e le 11.496 delibere di giunta e di consiglio approvate «senza mai un voto contrario». Ancora, l'attività del Registro imprese che, a dispetto della burocrazia italica, nel 2019 ha gestito  45.091 pratiche in un solo giorno”.  E con gli occhi lucidi ha infine ringraziato sua moglie, Angela. “Senza di lei non sarei riuscito a scrivere le pagine di questa meravigliosa storia personale”.

Il materiale proiettato è disponibile al seguente link: http://www.cn.camcom.it/giornatatrasparenza2020

Data di pubblicazione: 25/02/2020 11:21
Ultimo aggiornamento: 26/02/2020 09:27