.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Imprenditoria di migranti, parte il progetto FUTURAE

/uploaded/Generale/Immagini/news2020/imprenditoria migranti.png

Parte il progetto FUTURAE, un percorso di informazione e assistenza per immigrati residenti o con regolare permesso di soggiorno che intendono avviare una nuova impresa in Italia. Finanziato dal Fondo Nazionale Politiche Migratorie 2018 del ministero del Lavoro e delle politiche sociali, il progetto è promosso da Unioncamere e realizzato a livello territoriale da 16 Camere di commercio.

Concepito come un’iniziativa integrata volta a sostenere lo sviluppo di imprenditoria migrante mediante azioni che favoriscano anche il ricambio generazionale, il progetto prevede che gli enti camerali, con il supporto di Unioncamere, curino le attività di informazione a livello locale, la selezione dei futuri imprenditori, l’erogazione dei servizi di formazione mirati a migliorare le conoscenze e le competenze operative e manageriali per la realizzazione dei progetti imprenditoriali (inclusa la conoscenza dei prodotti finanziari disponibili), l’assistenza alla predisposizione dei business plan e la fase di accompagnamento al credito.

I destinatari diretti sono persone con background migratorio, comprese le seconde generazioni, senza limiti di età, anche occupate, regolarmente presenti in Italia e motivate ad un percorso imprenditoriale e di auto-impiego.

Le Camere di commercio aderenti al progatto sono quelle di Bari, Biella e Vercelli, Caserta (ASIPS), Como - Lecco,  Cosenza, Maremma e Tirreno, Milano (Formaper), Modena, Padova, Pavia, Ravenna, Reggio-Emilia, Roma (Formacamera), Torino, Venezia - Rovigo, Verona.

Per ulteriori informazioni:

- vai alla pagina Facebook del progetto:
Futurae  Progetti per imprese migranti 

- consulta la brochure "Imprenditori extraordinari

- vai alla pagina dedicata sul sito Unioncamere.

 

Data di pubblicazione: 20/05/2020 09:45
Ultimo aggiornamento: 20/05/2020 09:59