.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Terni - Contributi alle imprese che ospitano studenti

/uploaded/Generale/Immagini/news2018/alternanzamatite.png

Un incentivo alle imprese coinvolte nei percorsi  di alternanza in qualità di soggetti ospitanti gli studenti: la Camera di commercio mette a disposizione delle imprese ingenti risorse a fondo perduto. Il bando “voucher alternanza” è aperto e stanzia 60mila euro come voucher alle aziende (http://www.tr.camcom.gov.it/informazione-economica/alternanza-scuola-lavoro/bando-voucher-alternanza.html).

Prevede un contributo a fondo perduto pari a 800 euro per la realizzazione da 1 fino a 2 percorsi individuali di Alternanza, 1000 euro per la realizzazione da 3 a 5 percorsi individuali di ASL,  1.500 euro per la realizzazione di oltre 5 percorsi di ASL, più 200 euro in caso di persona diversamente abile. Le spese ammissibili sono, oltre a quelle legate alle coperture assicurative, anche quelle sostenute per l’attività svolta dal tutor aziendale, interno ed esterno, per la progettazione, l’organizzazione e la realizzazione dei percorsi di Alternanza.

Intanto per il 25 settembre, la Camera di commercio  chiama a raccolta dirigenti scolastici e docenti per presentare il catalogo dell’offerta formativa rivolto agli studenti, con una novità: un percorso di incontri per far dialogare studenti e Istituzioni della città.

L’impegno dell’ente camerale a sostegno della formazione dei giovani non è formale, ma direi sostanziale – precisa il presidente della Camera di commercio di Terni, Giuseppe Flaminiabbiamo trovato maggiori risorse da destinare all’alternanza perché ci crediamo e puntiamo a qualificare sempre di più le proposte che offriamo agli studenti”.

La Camera di commercio ricorda, inoltre, che c’è tempo fino al 19 ottobre per partecipare al premio “Storie di alternanza”, l’iniziativa promossa dall’ente camerale insieme a Unioncamere e alle Camere di commercio italiane con l'obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L'iniziativa premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro. Il video dovrà avere una durata complessiva dai 3 agli 8 minuti da realizzare in formato digitale, in modo da consentirne la diffusione web. Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipo di Istituto scolastico partecipante: Licei e Istituti tecnici e professionali della provincia di Terni. Per partecipare alla seconda sessione del 2018 c’è tempo fino al 19 ottobre, prevista anche la I sessione del 2019 con termine per invio della documentazione fissato al 12 aprile 2019. La Camera di commercio di Terni ha stabilito in 6mila euro il valore complessivo dei premi che verranno suddivisi tra Licei e Istituti tecnici e professionali.

 

Data di pubblicazione: 17/09/2018 12:34
Ultimo aggiornamento: 17/09/2018 12:42