.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


semplificazione | SUAP

Torino - Arriva il nuovo SUAP per gli imprenditori torinesi

/uploaded/Generale/Immagini/news2018/to1.png

Gli imprenditori torinesi di alcuni settori (somministrazione di alimenti, parrucchieri, estetisti, installatori di impianti di telecomunicazioni, commercio all’ingrosso, pulizie e facchinaggio) dal prossimo anno potranno presentare telematicamente le pratiche relative alla propria attività nel nuovo SUAP comunale tramite la piattaforma della Camera di commercio e potranno accedere gratuitamente anche al loro fascicolo d’impresa.

Firmata ieri a Palazzo Birago la convenzione tra la Città di Torino, con la Sindaca Chiara Appendino, e la Camera di commercio di Torino, con il presidente Vincenzo Ilotte, per avviare un protocollo di sperimentazione del Comune per l’utilizzo della piattaforma informatica camerale del SUAP – Sportello Unico per le Attività Produttive, che consente tra l’altro di alimentare automaticamente e senza alcun aggravio operativo il fascicolo digitale dell’impresa.

La convenzione firmata ieri, era stata approvata in estate dalla Giunta comunale e dalla Sindaca Chiara Appendino su proposta di Alberto Sacco, Francesca Leon e Paola Pisano, rispettivamente assessori al Commercio, alla Cultura e ai Sistemi Informativi del Comune di Torino.

“Siamo molto soddisfatti di aderire a questa piattaforma informatica sviluppata da InfoCamere - sottolinea la Sindaca di Torino Chiara Appendino -. Per il sistema imprenditoriale torinese si tratta di un'intesa rilevante che consentirà dal prossimo anno agli imprenditori e ai professionisti di presentare telematicamente le pratiche indirizzate al Suap comunale tramite il portale della Camera di commercio ‘Impresa in un giorno’, strumento che permetterà inoltre di semplificare lo scambio di documenti tra richiedente e Amministrazione. Lavorando in rete le istituzioni pubbliche si presenteranno come referente unico. Così, ottimizzando risorse e competenze, saranno attivate procedure amministrative sempre più veloci e accessibili".

”Continua sul nostro territorio l’apprezzamento dei servizi per la rete SUAP fornita dalla nostra Camera di commercio e da InfoCamere: senza la Città di Torino, i Comuni a noi collegati sono 124, pari al 39% dell’area metropolitana, per un bacino di utenza che arriva a oltre 683mila abitanti e che dall’inizio dell’anno fino al 15 settembre ha portato alla ricezione di oltre 6.500 pratiche – ha commentato Vincenzo Ilotte, presidente dell’ente camerale. – Siamo sicuri che anche la Città di Torino rimarrà soddisfatta dell’elevato standard tecnologico raggiunto con la gestione telematica degli adempimenti d’impresa e, soprattutto, con l’alimentazione automatizzata del fascicolo d’impresa. Va ricordato che, salvo rarissime eccezioni, sono stati solo i SUAP camerali ad alimentare il fascicolo d’impresa, grazie alla interoperabilità dei sistemi realizzata da InfoCamere. Da inizio anno quindi, anche gli imprenditori torinesi dei settori interessati dalla convenzione potranno accedere gratuitamente a tutte le comunicazioni e autorizzazioni dell’impresa che il SUAP garantisce e che per i provvedimenti camerali già fornisce a tutti. La Camera di commercio di Torino è da sempre al fianco delle imprese e dei Comuni, con l’unico obiettivo di creare un tessuto amministrativo sempre più veloce, accessibile e moderno, e di sciogliere i nodi più difficili, cercando di trasformarli in opportunità di sviluppo”.
 

In allegato il comunicato stampa completo.

pdf
246.8kB
Data di pubblicazione: 02/10/2018 12:01
Ultimo aggiornamento: 02/10/2018 13:17