.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Bolzano - Firmato accordo sulla mobilità sostenibile tra le Camere di commercio dell'Euregio

/uploaded/Generale/Immagini/news2018/euregio.png

Si è svolto ieri presso la Brimi, il Centro Latte di Bressanone, l’undicesimo incontro dei vertici della Camera dell’economia del Tirolo, della Camera di commercio di Bolzano e della Camera di commercio di Trento. Le Camere si riuniscono a intervalli regolari per portare avanti tematiche importanti per il futuro dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino e rafforzare la collaborazione reciproca.

In occasione dell’incontro i presidenti e segretari generali delle tre Camere di commercio e dell’economia dell’Euregio si sono confrontati su diversi temi di attualità. Si è discusso in particolare del traffico in aumento. I rappresentanti delle Camere hanno posto l’attenzione soprattutto sull’orientamento strategico per una mobilità sostenibile.

“Infrastrutture viarie efficienti sono molto importanti per lo sviluppo economico dell’intera regione. Alle Camere di commercio e dell’economia dell’Euregio sta particolarmente a cuore sollecitare condizioni favorevoli per il traffico e l’ultimazione della Galleria di Base del Brennero e delle sue tratte di accesso in quanto si tratta di un collegamento europeo nord-sud di grande importanza”, sottolineano Jürgen Bodenseer, presidente della Camera dell’economia del Tirolo, Giovanni Bort, presidente della Camera di commercio di Trento, e Michl Ebner, presidente della Camera di commercio di Bolzano, ribadendo in una dichiarazione comune la strategia a medio e lungo termine delle Camere.

Tuttavia, l’acuto congestionamento delle strade nelle varie zone dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino ha indotto i rappresentanti delle Camere di commercio e dell’economia a definire anche misure a breve termine per spostare il traffico dalla strada su rotaia. Sono misure necessarie per rendere più competitive le ferrovie; a tal fine è stata elaborata una risoluzione.

Le misure di gestione del traffico destinate esclusivamente a limitare il traffico merci internazionale su strada non sono efficaci. I rappresentanti delle Camere di commercio e dell’economia sono convinti che per poter sfruttare appieno le potenzialità su rotaia e spostare il traffico dalla strada occorrano offerte competitive da parte delle aziende ferroviarie statali e private.

In allegato si riporta la risoluzione condivisa della Camera dell’economia del Tirolo, della Camera di commercio di Bolzano e della Camera di commercio di Trento.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Camera di commercio di Bolzano, persona di riferimento Alfred Aberer, tel. 0471 945 615, e-mail: alfred.aberer@camcom.bz.it.

 

pdf
570.9kB
Data di pubblicazione: 04/10/2018 09:55
Ultimo aggiornamento: 04/10/2018 13:40