Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
  
Attualita

approfondimenti » Laboratorio delle idee e dei brevetti, ciclo di incontri a Benevento

  • DATA:
    08-11-2010
  • ULTIMO AGGIORNAMENTO:
    08-11-2010

Si è tenuto lo scorso 3 novembre, presso Confindustria Benevento, il primo dei cinque incontri e seminari tematici  Laboratorio delle Idee e dei Brevetti sul tema “L’utilizzo di brevetti e marchi per la crescita e la competitività delle PMI”.

Si ricorda che il progetto è stato realizzato dalla Camera di Commercio di Benevento e dall’Istituto Tagliacarne per supportare le imprese nei percorsi di crescita e di consolidamento competitivo, con la collaborazione delle Associazioni imprenditoriali. Il tema affrontato ha riguardato - La Proprietà Intellettuale come fattore di competitività delle imprese. I titoli brevettuali - marchi, brevetti, design – nelle strategie di crescita e valorizzazione aziendale.

Giuseppe D’Avino, Presidente di  Confindustria Benevento ha dichiarato nel suo saluto introduttivo: "Si avvia oggi un  ciclo di seminari per la presentazione alle imprese di un progetto che vede tra i promotori la Camera di Commercio, l’Istituto Tagliacarne e diverse Associazioni imprenditoriali del territorio, e cioè Confartigianato, Coldiretti e Confindustria, per sensibilizzare il tessuto produttivo di Benevento sulle problematiche relative alla protezione della proprietà intellettuale.  Tutelarsi  è sempre più importante in quanto, in un mondo sempre più globalizzato e sempre più esposto alla competizione nazionale ed internazionale, la protezione delle idee, che sono un po’ la benzina del nostro operare imprenditoriale, diventa davvero determinante per la competitività delle imprese. Una materia delicata, complessa, che richiede delle competenze specifiche che Confindustria spera di poter fornire alle imprese,  in collaborazione con la Camera di Commercio e le altre associazioni imprenditoriali".

Antonio Campese, Vice presidente della Camera di Commercio ha sottolineato: "Siamo nell’era della contraffazione per cui, quantomeno conoscere gli strumenti legislativi vigenti a tutela della originalità dell’impresa sannita ed italiana nel mondo, fa sempre bene. Noi abbiamo attivato come Camera di Commercio, insieme alle sigle Confindustria, Confartigianato e Coldiretti, una serie di workshop informativi per formare ed informare le imprese sulla tutela della proprietà intellettuale: già questo primo incontro, credo sia un fatto importante; ma ancor più importante ritengo sia il messaggio: che la Camera di Commercio, attraverso le Associazioni più rappresentative – intende  operare in sinergia sul territorio qualificando il tessuto imprenditoriale sannita. Credo che questo sia un passaggio dovuto ed importante, perché in momenti di crisi, bisogna anche cominciare a pensare politiche di brand sannita: unire alla tutela intellettuale quella penetrazione commerciale che i marchi devono rappresentare."

L’Avvocato Elio De Tullio della De Tullio & Partners - Intellectual Property Attorneys ha dichiarato: "Quando si parla di proprietà intellettuale, si parla di brevetti, di marchi, di disegn, di diritti d’autore: non è altro, quindi un diritto di esclusiva . In sostanza, quindi, qualcosa che può aiutare davvero le imprese a rafforzare la propria competitività, soprattutto quando queste imprese travalicano i confini nazionali e vanno ad internazionalizzarsi, proponendo i loro prodotti e servizi all’estero. Certo, l’Italia sotto questo aspetto non può vantare la tradizione dei paesi anglosassoni, in particolare degli Stati Uniti, che sulla protezione delle innovazioni, quindi sui brevetti, hanno fondato gran parte della propria competitività; però anche nel nostro Pese si stanno facendo grossi passi in avanti: il Ministero dello Sviluppo Economico, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha recentemente accorpato in un’unica Direzione Generale, stanno facendo grossi sforzi per sostenere azioni di informazione per le imprese per trasmettere il significato di quanto può essere importante per le imprese proteggersi prima di andare incontro a problematiche contraffattive piuttosto che di imitazione. Questo progetto può essere molto importante innanzitutto perché si svolge al Sud in una provincia come quella di Benevento che comunque ha una serie di presenza importanti soprattutto nel settore dell’agroalimentare ma anche altri settori ad elevato contenuto innovativo e creativo.  Tramite una corretta strategia di protezione le stesse imprese potranno trarre profitto da queste protezioni, attraverso contratti di licenza, attraverso trasferimento di tecnologie, trasferimento di know-how e tutta una serie di architetture contrattuali che gli consentiranno di beneficiare, da queste stesse attività di protezione". Al termine del workshop si sono tenuti degli incontri face to face  con alcuni imprenditori che ne hanno fatto preventiva richiesta.

 

Camera di Commercio di Benevento, Ufficio Stampa, e-mail: camcom.bn@libero.it
Fonte: Camera di Commercio di Benevento

percorsi formativi

  
Le Camere di Commercio

Le Camere di Commercio

Italiane
Estere
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Cerca per ATECO
Inserisci la tua chiave di ricerca