Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
  
Attualita

adempimenti » Registro assegnatari marchi di identificazione dei metalli preziosi

  • DATA:
    01-02-2007
  • ULTIMO AGGIORNAMENTO:
    24-06-2013

Le Camere di commercio hanno il compito di tenere il Registro degli assegnatari di marchi per metalli preziosi (comunemente denominato “Registro orafi”) al quale devono iscriversi coloro che intendono vendere, fabbricare, importare platino, palladio, oro e argento in lingotti, verghe, laminati, profilati e semilavorati in genere.

Tale iscrizione, oltre ad essere condizione necessaria per la vendita, la fabbricazione e l'importazione di metalli nobili, è necessaria per il rilascio del marchio di identificazione a cura della Camera di commercio. Il marchio è un elemento importante in quanto va apposto sui metalli e sugli oggetti posti in vendita.

La domanda di iscrizione deve essere corredata dalla licenza rilasciata dall'autorità di pubblica sicurezza. Tale licenza non è richiesta per coloro che sono iscritti all'Albo delle imprese artigiane.

La concessione del marchio è soggetta a rinnovo annuale previo pagamento di un diritto dell'importo pari alla metà di quello richiesto per la concessione, da versare nel mese di gennaio di ogni anno.

(ultima revisione giugno 2013)

Ufficio Registro Imprese
Fonte: Redazione Camera di commercio
  • LINK:
Registro dei venditori, fabbricanti e importatori di metalli preziosi

Forli-Cesena

adempimenti

  
Le Camere di Commercio

Le Camere di Commercio

Italiane
Estere
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Cerca per ATECO
Inserisci la tua chiave di ricerca