Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
  
Attualita

servizi » www.registroimprese.it - La tua Camera di commercio a portata di click

  • DATA:
    06-06-2008
  • ULTIMO AGGIORNAMENTO:
    01-08-2008
Il nuovo portale web www.registroimprese.it, operativo dal 28 maggio 2008, è a disposizione di imprenditori, professionisti, istituzioni, associazioni di categoria e cittadini per accedere a tutti i servizi on line delle Camere di commercio, nonché al patrimonio informativo di oltre 6 milioni di imprese presenti sul territorio italiano.
Semplificazione è la parola d’ordine alla base del nuovo portale, poiché innanzitutto in qualsiasi comune italiano ci si trovi il sito di riferimento è unico e, in secondo luogo, oltre ai servizi informativi gli utenti possono utilizzare i servizi telematici delle Camere di commercio, inviando ad esempio pratiche telematiche verso le stesse Camere, tra cui - per le province dove è iniziata la sperimentazione – anche la creazione di un’impresa in un giorno (Comunicazione Unica). Nella pagina dedicata si possono scaricare i documenti e i software necessari per tale operazione, accompagnati da eloquenti didascalie esplicative.
Attraverso il portale le Camere di commercio mettono a disposizione una serie di prodotti e servizi informatici gratuiti, un archivio potenzialmente infinito di milioni di nominativi, accessibile online per verificare i dati economici e statistici sia delle aziende che dei loro professionisti, soci e amministratori. Un motore di ricerca di dimensioni eccezionali, posto nella home page, rende tali informazioni molto facilmente reperibili, grazie a un sistema di finestre di dialogo ben collaudato.
L’iniziativa è stata realizzata da InfoCamere con lo scopo di fornire alle imprese ed ai cittadini servizi semplici, efficienti e poco costosi che possano soddisfare la profonda domanda di modernizzazione che viene dal paese.
Su
www.registroimprese.it si possono ottenere informazioni gratuite su tutte le aziende attive iscritte al Registro delle imprese (denominazione, forma giuridica, indirizzo della sede legale, tipo di attività) e richiedere eventuali approfondimenti o singoli documenti a costi estremamente contenuti: bilanci, statuti, informazioni sui soci, amministratori, data di costituzione e capitale sociale, codice fiscale, organi sociali poteri di rappresentanza, ecc. Oltre alle informazioni su singole aziende è possibile ottenere elenchi di imprese selezionate in base a vari parametri di ricerca combinabili tra loro (localizzazione geografica, natura giuridica, settore di attività) e conoscere le variazioni più importanti intervenute in un dato periodo di tempo nella vita delle singole aziende (cessazione, liquidazione, fallimento, variazioni delle cariche, trasferimenti).
Il sito permette, tra l’altro, di accedere alla banca dati dei Protesti, a quella dei Marchi e Brevetti e ai Registri Europei delle imprese (EBR – European Business Register, contenente informazioni su circa 18 milioni di imprese in 21 paesi europei).


“Ancora una volta il sistema camerale italiano dimostra di essere in linea con le richieste di semplificazione, efficienza e contenimento dei costi che i cittadini e il tessuto imprenditoriale si attendono nella fruizione di servizi pubblici – commenta il presidente dell’Ente camerale di Campobasso, Paolo di Laura Frattura. Le Camere di commercio sono fortemente impegnate nel sensibilizzare la collettività sui vantaggi competitivi derivanti dall’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e la creazione del portale www.registroimprese.it vuole essere un’ulteriore dimostrazione dei benefici che la modernità della rete camerale apporta al sistema socio-economico locale. Gestire una pratica telematica direttamente dalla propria scrivania, comunicare con il sistema camerale per posta elettronica certificata oppure conoscere la sede di un’impresa con un semplice 'click', significa offrire agli imprenditori e ai professionisti dei servizi che consentono loro di risparmiare tempo e denaro e, nel contempo, percepire la pubblica amministrazione non come un peso, ma come un sistema a sostegno dello sviluppo dell’intera collettività – conclude Paolo di Laura Frattura”.
Registro Imprese
Fonte: Camera di commercio di Campobasso

  
Le Camere di Commercio

Le Camere di Commercio

Italiane
Estere
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Cerca per ATECO
Inserisci la tua chiave di ricerca