Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
Attualita

news » Bolzano - Migliora il clima di fiducia nel commercio all'ingrosso

  • DATA:
    07-01-2016
Voci collegate
Visite:
556
Nessun voto
Vota:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
per condividere:




Aggiungi a Facebook Aggiungi a Twitter
Vedi anche

Negli ultimi mesi il clima di fiducia nel commercio all’ingrosso altoatesino è migliorato. È quanto emerge dal barometro dell’economia dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di Commercio di Bolzano. I grossisti giudicano ancora modesta la propria redditività nel 2015, ma rilevano comunque un netto miglioramento rispetto agli anni scorsi. Per il 2016 si prevede un’ulteriore crescita, con tre quarti delle imprese che si attendono redditi soddisfacenti.
Dopo la lunga crisi economica, il clima di fiducia nel commercio all’ingrosso altoatesino è leggermente migliorato. La redditività conseguita nel 2015 viene giudicata soddisfacente dal 68 percento delle imprese. Si tratta di un valore ancora piuttosto modesto, ma in decisa crescita rispetto all’anno precedente, quando solo il 63 percento dei commercianti all’ingrosso era soddisfatto dei propri ricavi.
Nel 2015 i fatturati sono aumentati, soprattutto sul mercato altoatesino e su quello italiano. La ripresa del mercato italiano risulta particolarmente importante, in quanto molte imprese altoatesine del commercio all’ingrosso svolgono un ruolo di ponte nei rapporti commerciali tra l’Italia e i Paesi di lingua tedesca. I giudizi degli imprenditori e delle imprenditrici sono meno critici rispetto agli anni precedenti anche per quanto concerne i costi, la competitività aziendale, la puntualità dei clienti nei pagamenti e l’accesso al credito. Per il 2016 si prevede un ulteriore aumento dei fatturati e il 74 percento dei grossisti conta di conseguire una redditività soddisfacente.
Il confronto tra le singole branche del commercio all’ingrosso evidenzia come il clima di fiducia sia positivo soprattutto nell’intermediazione commerciale e nei comparti alimentare, arredamento, prodotti per hobby e tempo libero e macchinari e apparecchiature. Il settore del legno e dei materiali edili, invece, risente tuttora della crisi e la maggior parte degli operatori è insoddisfatta dei redditi conseguiti.
Il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, sottolinea la necessità di interventi di supporto: “Il commercio all’ingrosso è sensibile all’andamento congiunturale e la crisi economica ha rappresentato una grande sfida, in particolare per il comparto dei materiali edili. Sarebbe auspicabile una politica di sostegno, ad esempio attraverso un programma di risanamento degli edifici pubblici.”

Per informazioni è possibile rivolgersi all’IRE, persone di riferimento Georg Lun, tel. 0471945708, e-mail: georg.lun@camcom.bz.it e Luciano Partacini, tel. 0471 945 700, e-mail: luciano.partacini@camcom.bz.it

Camera di Commercio di Bolzano, Comunicazione, e-mail: press@handelskammer.bz.it
Fonte: Camera di Commercio di Bolzano

  
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Inserisci la tua chiave di ricerca