Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
Attualita

news » Biella - Legalità nell'economia, parte il nuovo progetto camerale

  • DATA:
    18-02-2016
Voci collegate
Visite:
375
Nessun voto
Vota:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
per condividere:




Aggiungi a Facebook Aggiungi a Twitter

La Camera di Commercio di Biella, alla presenza dei rappresentanti della Prefettura e della Questura di Biella, dei Comandi Provinciali della Guardia Finanza e dei Carabinieri, della Polizia Postale, dell'Ufficio Scolastico Regionale di Biella, ha presentato oggi insieme all'Associazione Libera e alla Fondazione Antiusura La Scialuppa, il proprio progetto dedicato alla legalità economica, che si tradurrà in attività specifiche di informazione, rilevazione statistica, assistenza ed educazione sul territorio biellese.
La CdC ha lavorato alla costituzione di una rete di soggetti in grado di promuovere sul territorio una serie di iniziative concertate a favore della trasparenza e della legalità, che rappresentino una risorsa per la collettività e per il tessuto economico. 
Con l’Associazione Libera - Associazioni, Nomi e Numeri Contro le Mafie è stato attivato un Osservatorio provinciale sulle mafie e le illegalità per monitorare l’andamento sui territori di Biella e Vercelli di fenomeni legati a infiltrazioni delle mafie, usura e racket, gioco d'azzardo e beni confiscati. I dati raccolti verranno presentati pubblicamente al termine del progetto.
Con la Fondazione Antiusura CRT La Scialuppa Onlus prosegue la collaborazione legata allo Sportello prevenzione usura ospitato dalla CdC.
Cinque istituti di istruzione superiore del Biellese hanno già aderito al programma di educazione alla legalità, pensato per sensibilizzare i giovani che in un prossimo futuro svolgeranno un’attività economica. I temi trattati direttamente dalla CdC o  in collaborazione con i partner del progetto riguardano usura, racket, contraffazione, risoluzione alternativa delle controversie, ragazzi e navigazione sicura sul web.
Infine nell’ambito del protocollo siglato tra Unioncamere Piemonte e le Prefetture del Piemonte la CdC di Biella mette a disposizione delle Forze dell’Ordine e della D.I.A., i più avanzati strumenti di informazione e di monitoraggio delle imprese resi disponibili da Infocamere in collegamento con la banca dati del Registro Imprese.
“Sono particolarmente orgoglioso di presentare oggi questo progetto – ha dichiarato in conferenza stampa il Presidente della CdC di Biella, Andrea Fortolan – prima di tutto per i temi che va a trattare, che sono di grande rilevanza e attualità. E poi perché siamo riusciti a creare una rete di collaborazione con le forze dell'ordine, le scuole e altre realtà, che ringrazio sentitamente per la loro partecipazione, che ci permetterà di mettere in campo tante iniziative diverse ma soprattutto concrete”.

Oltre al coinvolgimento diretto delle realtà sopra citate, il progetto potrà sviluppare sinergie con le iniziative dell’Osservatorio Regionale sul Fenomeno dell’Usura, in particolare con il concorso “Cultura della legalità e dell’uso responsabile del denaro”, promosso dal Consiglio Regionale del Piemonte, che verrà proposto alle scuole.

 

Camera di Commercio di Biella, Ufficio Promozione – tel. 015 35.99.334/354 – email promozione@bi.camcom.it.
Fonte: Camera di Commercio di Biella

  
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Inserisci la tua chiave di ricerca