Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
Attualita

news » Bolzano - Diritto annuale, nel 2017 ridotto del 50 percento

  • DATA:
    11-01-2017
Voci collegate
Visite:
407
Nessun voto
Vota:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
per condividere:




Aggiungi a Facebook Aggiungi a Twitter
Vedi anche

Il nuovo anno porta uno sgravio per le imprese altoatesine: il diritto annuale dovuto alla Camera di commercio per il 2017 è stato ridotto del 50 percento. Già nel 2015 e nel 2016 il diritto annuale era stato abbassato rispettivamente del 35 e del 40 percento. I servizi svolti dalla Camera di commercio a favore dell’economia altoatesina saranno comunque garantiti nel miglior modo possibile.
Insieme al primo acconto delle imposte sui redditi, che scade a metà giugno, gran parte delle imprese altoatesine dovrà versare anche il diritto annuale alla Camera di commercio. Gli importi per il 2017, dimezzati rispetto all’anno precedente, sono riportati sul sito della Camera di commercio di Bolzano nella sezione dedicata al Registro delle imprese.
Le imprese individuali, le società semplici, le sedi secondarie di imprese estere e i soggetti (aziende, organizzazioni, persone) iscritti al Repertorio Economico Amministrativo – REA sono tenuti al versamento di un importo fisso, mentre tutte le società (S.n.c., S.a.s., S.r.l., S.p.A., etc.) devono calcolare l’importo in base al fatturato dell’anno precedente, dichiarato ai fini IRAP. L’importo complessivo calcolato sulla base del fatturato viene quindi ridotto del 50 percento.
“I diritti annuali vengono impiegati dalla Camera di commercio di Bolzano per servizi offerti alle imprese altoatesine. Nonostante la riduzione del 50 percento, la Camera di commercio si sta impegnando per continuare a fornire alle aziende i servizi nel miglior modo possibile”, sottolinea il Segretario generale della Camera di commercio, Alfred Aberer.
La Camera di commercio di Bolzano è un punto di riferimento per le imprese. I suoi servizi comprendono la ricerca economica, la formazione, la consulenza nel settore dello sviluppo d’impresa (successione e creazione d’impresa, brevetti e marchi, etc.) e servizi volti alla regolazione del mercato (ad esempio etichettatura dei prodotti, servizio metrico, listini prezzi opere edili e non edili).

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Vicesegretario generale della Camera di commercio di Bolzano, Luca Filippi, tel. 0471 945 610, e-mail: filippi@camcom.bz.it

Camera di commercio di Bolzano, Comunicazione
Fonte: Camera di commercio di Bolzano

  
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Inserisci la tua chiave di ricerca