Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
Attualita

news » Bolzano - Laboratorio sul futuro: prospettive della formazione duale

  • DATA:
    19-05-2017
Voci collegate
Visite:
230
Nessun voto
Vota:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
per condividere:




Aggiungi a Facebook Aggiungi a Twitter
Vedi anche

Ieri si è svolta presso l’impresa Vitralux di Brunico la manifestazione di apertura del “Laboratorio sul futuro dell’Alto Adige” della Camera di commercio di Bolzano. Marcus Halder, il relatore principale, ha parlato delle sfide legate all’apprendistato, illustrando anche le future prospettive per l’Alto Adige.
La formazione duale è un fattore fondamentale per le capacità, la forza d’innovazione e la competitività dell’economia altoatesina. Grazie al suo collegamento diretto con la realtà aziendale offre ai giovani l’opportunità di passare subito al mondo del lavoro. Il basso tasso di disoccupazione giovanile nella provincia di Bolzano ne è la prova.
Il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, sottolinea: “Per il futuro è determinante continuare a sviluppare l’offerta formativa esistente, adattandola alle nuove condizioni economiche e sociali. Questo vale anche per la formazione duale, una colonna fondamentale del sistema formativo altoatesino.”
Josef Blasbichler, amministratore delegato della Vitralux S.r.l., ha le idee chiare: “L’apprendistato contribuisce a conservare le eccezionali abilità artigiane delle imprese locali e assicura il ricambio generazionale tra gli operatori qualificati. Per questo è necessario incrementare l’attrattività dei mestieri artigiani tra i giovani ed evidenziare le opportunità professionali offerte dall’artigianato.” L’impresa Vitralux di Brunico è specializzata nella progettazione e nella produzione di sistemi di facciata intelligenti e di tecnologie per serramenti in vetro, alluminio e alluminio/legno.
Marcus Halder, della Camera dell’artigianato di Monaco e Alta Baviera, ha illustrato lo stato della formazione in Germania e ha approfondito le prospettive future per l’Alto Adige. Sarebbero particolarmente importanti lo sviluppo di nuove campagne promozionali per l’apprendistato e un’integrazione mirata dei profughi. Le esperienze maturate in Baviera dimostrano che per combattere efficacemente il calo del numero di apprendisti bisogna affiancare i giovani profughi nel loro percorso di formazione, tenendo presente le loro preconoscenze ed esigenze.
I prossimi tre incontri del “Laboratorio sul futuro dell’Alto Adige” si svolgeranno questa sera, 19 maggio, presso la giardineria Galanthus di Lana, il 24 maggio presso la WF Mechanik di Varna e il 25 maggio alla Falegnameria Prast di Auna di Sotto/Renon. Le manifestazioni iniziano sempre alle ore 18.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’IRE, persona di riferimento Georg Lun, tel. 0471 945 708, e-mail: georg.lun@camcom.bz.it

 

Camera di commercio di Bolzano, Comunicazione, e-mail: press@handelskammer.bz.it
Fonte: Camera di commercio di Bolzano

  
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Inserisci la tua chiave di ricerca