Newsletter del Sistema Camerale


Chiudi questa finestra

Marchio di Qualità 2008 per la ristorazione tipica

CAMPOBASSO – Marchio di Qualità per 11 ristoranti della provincia di Campobasso. La cerimonia di consegna del riconoscimento si è tenuta lo scorso 12 giugno alla Camera di Commercio di Campobasso. “Quality Restaurants” è un’iniziativa promossa dall’ente camerale, in collaborazione con l’Associazione interregionale delle Camere di Commercio e l’Isnart (Istituto nazionale ricerche turistiche), destinata alle aziende della ristorazione della provincia.

Il marchio “Quality Restaurants” è una certificazione promossa dalle Camere di Commercio, dalle Associazioni di categoria e dalle Amministrazioni per stimolare l’offerta di qualità in Italia. Ha l’obiettivo di qualificare i ristoranti rispetto ai requisiti di qualità del servizio e delle strutture, offrendo ai consumatori uno strumento informativo oggettivo con notizie dettagliate ed aggiornate sulle caratteristiche dell’offerta ristorativa della provincia.

All’edizione 2008 sono state invitate a partecipare gratuitamente (il Marchio di Qualità è volontario, gratuito, annuale e rinnovabile: gli stessi operatori infatti scelgono di aderire presentando domanda) tutte le aziende ristoratrici della provincia di Campobasso. Hanno risposto positivamente all’invito della Camera di Commercio 19 aziende. La valutazione di queste imprese è avvenuta attraverso un articolato protocollo che, definendo specifici standard qualitativi del servizio per le diverse tipologie, prevedeva l’attribuzione di un punteggio.

Una selezione puntuale, codificata da un’organizzazione ormai collaudata, che assicura anche un’incisiva azione promozionale all’iniziativa: le aziende titolari del Marchio di Qualità vengono infatti inserite in un guida nazionale, la “Guida all’Ospitalità Italiana di Qualità 2008”, nel portale www.10q.it e all’interno del circuito “I-mode” di Wind, consultabile direttamente dal cellulare.

Dopo questa scrupolosa selezione, sono stati riconosciuti meritevoli di ottenere il “Marchio di Qualità 2008 per la ristorazione tipica” 11 ristoranti della provincia, dei quali due ricevono il riconoscimento per il secondo anno consecutivo.

“Ancora una volta le Camere di Commercio mettono a segno un’iniziativa di successo, che risponde concretamente alle richieste di un mercato attento alla qualità – afferma il presidente dell’ente camerale, Paolo di Laura Frattura – intesa non solo in riferimento ad un prodotto o servizio, ma rappresentante una ‘regola di comportamento’ e un valido strumento di competizione. Aver consentito ad 11 ristoratori della provincia di fregiarsi del Marchio di Qualità per la ristorazione tipica significa aver contribuito a diffondere la ‘cultura della qualità’, che va oltre il settore della ristorazione, diventando un nuovo modo di relazionarsi con l’ambiente e il territorio. Un grazie, dunque, ai nostri ristoratori per aver scelto la qualità come obiettivo da perseguire e tutelare insieme al sistema camerale molisano – conclude Paolo di Laura Frattura”.

Hanno ricevuto il riconoscimento per la categoria “Ristorante classico italiano” le aziende: Café Rousse (Termoli); Duedi (Vinchiaturo); Il Ristorante (Termoli); Perbacco (Sant’Angelo Molisano); La Taverna dell’orco (Termoli). Per la categoria “Ristorante tipico regionale”: Da Nonno Cecchino (Campobasso); Nonna Maria (Termoli); Trattoria Tipica L’Opera (Termoli); Trattoria La Nostrana (Montelongo). Per la categoria “Ristorante gourmet”: Don Chisciotte (Campobasso); Ribo (Guglionesi).

Rif. CdC Campobasso, Staff Gestione - Ufficio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico, Dina Chirico, tel. 0874 471226
email: dina.chirico@cb.camcom.it




Chiudi questa finestra | Torna Su