.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

BASILICATA - Digitale, formazione, export: online le nuove misure della Camera di commercio

/uploaded/Generale/Immagini/news 2019/soldi.jpeg

La Giunta della Camera di commercio della Basilicata ha approvato all’unanimità i progetti relativi ai servizi alle imprese per il triennio 2020-2022, attraverso le risorse economiche derivanti dalla maggiorazione del 20% del diritto annuale, autorizzata con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nello specifico si tratta delle misure “Punto Impresa Digitale”, “Formazione Lavoro”, “Preparazione delle Pmi ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I.”, erogabili attraverso voucher, a seguito di specifici Bandi.

Per ciò che concerne il Pid (Punto Impresa Digitale), si intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle aziende di tutti i settori economici, con azioni finalizzate anche ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Le risorse stanziate ammontano a 160.000 euro, con voucher di massimo 10.000 euro ciascuno.

Con la misura “Formazione Lavoro” si potranno finanziare servizi di formazione e acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati alla crescita delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento alle indicazioni post emergenza, inclusa la formazione in materia di autocontrollo igienico-sanitario con riferimento al Regolamento CE 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari e, più in generale, ai Regolamenti del c.d. “Pacchetto Igiene”. Le risorse stanziate ammontano a 40.000 euro, e i singoli voucher saranno di massimo 2.000 euro ciascuno.

Con “Preparazione delle Pmi ad affrontare i mercati internazionali: i punti S.E.I.” si potrà sostenere il ricorso a servizi o soluzioni finalizzate ad avviare o rafforzare la presenza all’estero delle imprese attraverso l’analisi, la progettazione, la gestione e la realizzazione di iniziative sui mercati internazionali; incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale a sostegno dell’export da parte delle imprese, in particolare lo sviluppo di iniziative di promozione e commercializzazione digitale; favorire interventi funzionali alla continuità operativa delle attività commerciali sull’estero da parte delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale. Le risorse stanziate per questa misura sono 40.000 euro, e ogni singolo voucher non potrà essere superiore a 5.000 euro.

La gestione operativa degli interventi sarà in carico all’azienda speciale Asset. Il Bando e la modulistica sono online sui siti www.basilicata.camcom.it e www.assetbasilicata.it

Data di pubblicazione: 15/07/2020 12:44
Ultimo aggiornamento: 15/07/2020 12:52