.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


europa | pubblicazioni | sostenibilita'

L'esperienza della Camera di commercio della Maremma e del Tirreno nel progetto IMPATTI-NO nel nuovo numero di Mosaico Europa

/uploaded/Generale/Immagini/news2020/mosaicoeuropa (1).png

Si parla del progetto “Impianti portuali per la gestione dei porti transfrontalieri e rifiuti – IMPATTI-NO” che mira a rafforzare la protezione delle acque marine, soprattutto nei porti e nei pressi delle coste, riducendo gli impatti sulle acque marine dai rifiuti delle navi e da quelli generati dalle attività umane nei porti, nel nuovo numero di MosaicoEuropa, il notiziario quindicinale realizzato da Unioncamere Europa, l’associazione delle Camere di commercio italiane a Bruxelles, in distribuzione in questi giorni.

Finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Marittimo 2014/2020, il progetto IMPATTI-NO interessa 5 territori (Toscana, Sardegna, Liguria, Corsica, Région Sud) e 7 partner: coordinati dall'Università degli Studi di Cagliari (capofila) partecipano al progetto la Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, la CCI de l’Haute Corse e la CCI du Var.

Questi gli articoli contenuti nel numero 18 della newsletter: 

L'INTERVISTA
On. Carlo Calenda, Membro della Commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia del Parlamento Europeo

PASSAPAROLA
2021: "dal piano all’azione" per contrastare la pandemia

OSSERVATORIO EUROCHAMBRES
La piattaforma di business matchmaking delle Camere turche
Turchia: EUROCHAMBRES e TOBB per il libero commercio
Femmes de Bretagne, unitevi!

A MISURA CAMERALE
OCSE: passi incerti verso un governo digitale
Apprendistato: gli sviluppi a breve termine
Politica di coesione 2007 - 2013: RST in evidenza

PROcamere
Una nuova casa digitale per le startup europee
Piena parità di genere nell’Ue? Sì, ma nel 2080
Una nuova finestra sul mondo

EsperienzEUROPA
Impianti portuali per la gestione dei porti transfrontalieri e rifiuti – l’esperienza della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno nel progetto IMPATTI-NO

Vai alla newsletter >>>

Data di pubblicazione: 02/11/2020 09:54
Ultimo aggiornamento: 02/11/2020 10:05