.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

COMO-LECCO - Dalla Camera di commercio 100.000 euro per cinque nuove start-up selezionate con il Bando Incubatore d'Impresa 2020

/uploaded/Generale/Immagini/news2020/comolecco(3).png

100.000 euro è il controvalore complessivo dei cinque voucher assegnati dalla Camera di commercio di Como-Lecco alle 5 nuove start up risultate vincitrici del bando “Incubatore d’Impresa 2020” e già insediate presso l’Innovation Hub certificato di ComoNExT.  Si tratta delle start-up: 2045 Safety Training (sviluppo e noleggio software di realtà virtuale specifici per la formazione relativa alla sicurezza sul lavoro), Alia Insect (produzione proteine sostenibili da insetti edibili 100% made in Italy); RinasciTu (counseling psicologico); Tutornow (piattaforma interattiva per educazione online) e Winedering (digitalizzazione del mondo dell'enoturismo).

L’iniziativa, giunta alla 11° edizione, si propone di sostenere la trasformazione di buone idee in vere e proprie attività imprenditoriali attraverso un percorso assistito della durata di un anno all’interno di ComoNExT – Innovation Hub, che offre la condivisione di spazi e risorse, la fruizione di servizi specialistici (supporto nella stesura del business plan, nella ricerca e individuazione di finanziamenti pubblici o privati per lo sviluppo della start up, formazione e tutoring) e l’accesso a reti di conoscenze.

La commissione di valutazione, formata da Marco Galimberti (presidente della Camera di commercio di Como-Lecco), Maria Cristina Porta (Head of Incubation & Open Innovation di Sviluppo Como - ComoNExT Spa), Marco Tarabini (Docente Politecnico di Milano – Dipartimento di Meccanica), Alessandro Rampoldi (Imprenditore nel campo dell'innovazione), Anna De Stefano (Esperto tutor di start-up), ha selezionato i progetti vincitori tra 32 candidature.

Le cinque nuove start-up selezionate si occupano di comparti eterogenei. 2045 Safety Training si occupa di sviluppo e noleggio software di realtà virtuale per la formazione relativa alla sicurezza sul lavoro; Alia Insect farm si occupa di proteine sostenibili da insetti edibili 100% made in Italy; RinasciTu risponde ad un bisogno psicologico di rinascita di persone che hanno subito un cambiamento o un danno importante alla propria immagine fisica, a causa di trattamenti chemioterapici o interventi chirurgici; Tutornow si occupa di educazione online, grazie ad una piattaforma interattiva realizzata appositamente per la didattica online ed un network di tutor qualificati per l'educazione a 360 gradi degli studenti. Winedering intende supportare il mondo dell'enoturismo attraverso un percorso di digitalizzazione. 

I progetti premiati si sono distinti per specifiche caratteristiche di innovatività rispetto a prodotti e servizi già presenti sul mercato e per altrettanto performanti processi produttivi alla base del proprio business.

Per l’edizione 2020 è stata riconosciuta particolare rilevanza, e una premialità specifica, ai progetti che favoriscono lo sviluppo di soluzioni digitali in risposta all’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia di COVID-19 e/o incentivano modelli di sviluppo produttivo green driven, orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti/servizi con minore impatto ambientale e sociale.

In allegato il comunicato stampa completo con le schede di presentazione dei progetti vincitori. 
 

doc
873.5kB
Data di pubblicazione: 12/11/2020 13:12
Ultimo aggiornamento: 12/11/2020 13:46