.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

GENOVA - Progetto Invitra Jeunes, cresce la voglia di fare impresa per gli studenti coinvolti

/uploaded/Generale/Immagini/news 2019/invitra.png

Sono stati presentati ieri in occasione dell’evento di chiusura del Progetto Invitra Jeunes i risultati delle mobilità transnazionali organizzate nel secondo semestre 2020, che hanno coinvolto 12 studenti universitari delle regioni Liguria (4), Corsica (2), Provenza Alpi Costa Azzurra (4)e Sardegna (2) in 13 imprese italiane (7, di cui 4 liguri) e francesi (6).

Per 8 settimane gli studenti hanno sperimentato la vita in una realtà aziendale di settori economici diversificati (agroalimentare; energia; itticoltura; ICT; turismo) potenziando le proprie attitudini a lavorare in gruppo, su progetti dedicati ed entrando per la prima volta in contatto con il mondo imprenditoriale.

I risultati? Il 90% degli studenti afferma di essere interessato ad avviare percorsi di autoimprenditoria!

Complessivamente, la valutazione della formazione in azienda è stata molto elevata (voto 9) e mediamente i ragazzi hanno valutato molto positivamente l’impatto dell’esperienza formativa (voto 8,6) rispetto alle competenze professionali e alla crescita personale acquisite. Il tutto confermato dai tutor aziendali, che hanno registrato alla fine della mobilità un incremento delle performances degli studenti nell’area cognitiva e di problem solving.

“La Camera di commercio di Genova è capofila di questo Progetto, a testimonianza del coinvolgimento attivo dell’Ente – come riferisce il Segretario Generale, Maurizio Caviglia – nei percorsi attivati con Regione Liguria e con il sistema associativo al fine di avvicinare il sistema scolastico a quello delle imprese, valorizzando le progettualità destinate ad agevolare l’incontro tra sistema scolastico ed imprenditoriale, analizzando correttamente il matching tra i fabbisogni delle imprese e l’offerta di tirocini da parte delle scuole”.

Durante l’evento, l’impatto delle mobilità realizzate dal Progetto Invitra Jeunes sugli studenti e sulle imprese è stato messo a confronto con altre progettualità in corso a livello comunitario.

Di particolare interesse, per future evoluzioni, è il Progetto Strategico MARE, di cui Regione Liguria è capofila e di cui la Camera di commercio di Genova è partner ed il cui obiettivo è rafforzare il mercato del lavoro transfrontaliero nelle filiere transfrontaliere prioritarie legate alla crescita blu e verde.

Il Progetto Strategico MARE prevede il coinvolgimento dei partner del Progetto INVITRA JEUNES nelle attività relative alla definizione di un modello congiunto di identificazione, validazione e certificazione delle competenze (IVC) e nel Forum degli operatori dei centri dell’impiego.

I soggetti coinvolti negli scambi trasfrontalieri di Invitra Jeunes potrebbero inoltre essere soggetti perfetti per i percorsi di IVC che verranno sperimentati all’interno del Progetto MA.R.E.

Per gli studenti coinvolti nel progetto Invitra Jeunes si apre un’ulteriore possibilità nel quadro del Progetto “RESMYLE”, finanziato dal Programma ENI CBC MED, che prevede la selezione di 24 giovani dell’area mediterranea per percorsi formativi di 2 mesi in strutture private e/o pubbliche che siano impegnate in attività ambientali, a partire da settembre 2021.

All’evento è stato inoltre presentato il bando 2021 del Programma europeo « ERASMUS+ » che ha tra i suoi principali obiettivi la mobilità transnazionale dei giovani e che prevede le prossime scadenze ad ottobre 2021.

Per maggiori informazioni: http://interreg-maritime.eu/web/in.vi.tra.jeunes

 

Data di pubblicazione: 26/05/2021 13:27
Ultimo aggiornamento: 26/05/2021 13:38