.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

MARCHE - Presentata la nuova edizione di CampusWorld, tirocini formativi all'estero per studenti

/uploaded/Generale/Immagini/news 2021/campusworld.jpeg

Con l’obiettivo di favorire l’integrazione tra Università e mondo del lavoro parte la nuova edizione di CampusWorld, il progetto ideato e promosso dall’Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con la Camera di commercio delle Marche, che quest'anno vede la partecipazione di Intesa Sanpaolo, Banca del Piceno e Uni.co.  Il nuovo bando del progetto, insieme ai risultati delle ultime edizioni, sono stati presentati lo scorso 9 giugno in un incontro alla Loggia dei Marcanti di Ancona. A dare il benvenuto Gino Sabatini, presidente Camera di commercio delle Marche, seguito dai saluti di Francesco Acquaroli presidente Regione Marche, Mariano Cesari presidente Banca del Piceno Credito Cooperativo, Cristina Balbo direttore regionale di Intesa SanPaolo Emilia Romagna - Marche e Paolo Mariani direttore generale Uni.co. Il prof. Gian Luca Gregori, rettore Università Politecnica delle Marche e coordinatore del Progetto CampusWorld ha presentato i dati del progetto. All’assessore all’Università e diritto allo studio Giorgia Latini sono spettate le conclusioni.

Il progetto CampusWorld, grazie al quale gli studenti possono approfondire la conoscenza delle lingue e rapportarsi con nuove realtà economiche, acquisendo nuove conoscenze e un curriculum più “robusto”, nasce nel 2005 e ad oggi circa 1200 studenti e laureati hanno potuto fare esperienze formative, da 2 a 6 mesi, in 66 Paesi diversi, dall’Australia allo Zimbabwe.

Scendendo nel dettaglio, nell'ultima edizione, relativa al 2019, sono partiti per le diverse mete in tutto il mondo 209 laureandi e neo-laureati (partecipanti Campusworld 2019 + Erasmus Traineeship 2019) suddivisi nelle 5 aree della Politecnica: Agraria 12%, Economia 26%, Ingegneria 25%, Medicina 14% e Scienze 23%. Il 75% di chi è partito con CampusWorld ha trovato lavoro entro 1 anno dal progetto, di questi il 76% ha trovato lavoro in Italia e, in particolare, il 47% nelle Marche. Alla domanda “è stata una esperienza formativa utile ad acquisire nuove conoscenze e capacità?” il 79% l’ha definita “ottima” e il 16% “buona”. Nel 2020 hanno partecipato al progetto 103 laureandi e neo laureati con un calo delle partenze dovuto alla situazione pandemica globale. 

Il nuovo bando del progetto è realizzato dall’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con la Camera di commercio delle Marche, BCC Banca del Piceno, Intesa San Paolo e Uni.CO. ed è rivolto a studenti, laureandi e neolaureati dell’Università Politecnica delle Marche che intendono svolgere un tirocinio formativo e di orientamento, in tutto il mondo, presso i partner del progetto. Il nuovo bando è disponibile sul sito dell dall’Università Politecnica delle Marche >>> 

Con questo bando si vuole premiare le competenze, la specializzazione, la ricerca di nuove frontiere delle professioni, confrontarsi con culture, lingue e anche metodi di lavoro diversi – afferma Gino Sabatini  – con la consapevolezza di aver completato il percorso all’interno dell’Università Politecnica delle Marche. In questo modo, riconosciamo il valore delle persone e il loro talento dando credito ai risultati ottenuti. È certamente un’occasione di crescita, che però ha un obiettivo preciso: iniettare nel nostro sistema produttivo nuove professionalità, che possano costituire un valore aggiunto reale per le aziende delle Marche”.

Data di pubblicazione: 10/06/2021 09:38
Ultimo aggiornamento: 10/06/2021 10:16