.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

BASILICATA - La Camera di commercio partecipa allo sviluppo del progetto "Persone non schiave"

/uploaded/Generale/Immagini/news 2021/bas(3).png

Si chiama “Persone, non schiave”, ed è un progetto rivolto alla promozione dei diritti delle vittime di tratta attraverso servizi di informazione, di consulenza e orientamento sul piano sanitario, psicologico/relazionale, giuridico, sociale, e per l'avvio di programmi di assistenza. Lo ha ideato il Cestrim (Centro studi e ricerche sulle realtà meridionali), con l'obiettivo di accogliere persone che intendono sottrarsi alla violenza e allo sfruttamento. Candidato nell'ambito di un Bando della Presidenza del Consiglio – Dipartimento Pari Opportunità, è stato approvato e verrà realizzato in Basilicata.

Accogliere le tante giovani donne vittime del mercato disumano della tratta degli esseri umani, per noi ha sempre significato restituire la sicurezza di una casa, il calore di un ristoro, la ricostruzione di relazioni umane all'insegna della fiducia dell'altro, ma ha significato e significa soprattutto accompagnarle nel futuro – dichiara Don Marcello Cozzi presidente del Ce.St.Ri.M.-. E' un lavoro bello e difficile che cerchiamo di concretizzare attraverso percorsi di reinserimento sociale e lavorativo e che ora con il nuovo Bando del Dipartimento pari opportunità cercheremo di mettere ancora più a sistema. Riteniamo che l'unica forma concreta di aiuto a queste donne che cercano di riprendersi la vita risieda solo nell'intrecciarsi di azioni solidali”.

Per rafforzare le reti territoriali a sostegno delle donne vittime di tratta, nei giorni scorsi è stato sottoscritto un protocollo di intesa con la Camera di commercio della Basilicata. L'Ente camerale sosterrà il progetto promuovendo azioni formative congiunte per favorire lo sviluppo di percorsi individualizzati, eventi seminariali e attività di divulgazione congiunte volte all'emersione delle vittime e al consolidamento di processi di inclusione sociale e lavorativa: “E' assolutamente necessario l'attivazione e il consolidamento di una Rete pluridisciplinare e di sensibilizzazione nel contesto territoriale di riferimento, per favorire il confronto e l'interazione tra tutti gli attori chiave nel settore di intervento”, dichiara il presidente della Camera di commercio della Basilicata, Michele Somma.

Data di pubblicazione: 02/07/2021 11:57
Ultimo aggiornamento: 02/07/2021 12:16