.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


agroalimentare | contributi | fiere

MONTE ROSA LAGHI ALTO PIEMONTE - Agroalimentare: tornano le fiere di settore

/uploaded/Generale/Immagini/news2022/formaggiosalumi.jpeg

L'allentarsi della morsa della pandemia di Covid-19 permetterà lo svolgimento in presenza di tre fiere del settore agroalimentare che per le aziende del quadrante sono un importante appuntamento promozionale. Si tratta di Vinitaly (Verona, 10-13 aprile) per le imprese vinicole, Sol&Agrifood (stesse date e location) e Cibus (Parma, 3-6 maggio) per gli attori della produzione agricola e degli alimenti. In tutti e tre i casi, è prevista l'organizzazione di un'area collettiva che raggrupperà tutte le aziende piemontesi a costi ridotti grazie al contributo stanziato dalle Camere di commercio della regione, tra cui ovviamente anche quello della Monte Rosa Laghi Alto Piemonte per i partecipanti delle province di Biella, Novara, Verbania e Vercelli.

Le collettive regionali piemontesi, in alcuni casi con una veste grafica e una disposizione rinnovata in ottemperanza alle normative antivirus, permetteranno alle aziende di beneficiare di una immagine coordinata che farà emergere le peculiarità e i punti di forza del food&wine regionale. Grazie all'intervento della Camera di commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, inoltre, le aziende partecipanti avranno diritto a una scontistica importante rispetto ai normali costi di iscrizione agli eventi.

Nel caso di Cibus, una tra le fiere leader nel nostro Paese in campo alimentare, l'abbattimento del costo di partecipazione è pari a 800 euro più Iva; a Sol&Agrifood, il salone delle eccellenze agroalimentari nato in affiancamento a Vinitaly che si svolge in contamporanea all'evento dedicato ai vini, le aziende piemontesi potranno usufruire di una riduzione di 500 euro più Iva. Per quanto riguarda Vinitaly, infine, se si sceglierà l'opzione di espositore singolo lo sconto sarà di 200 euro più Iva. Le riduzioni saranno applicate solo nel caso in cui le aziende richiedenti siano in regola con il versamento del diritto annuale e previa verifica della loro regolarità contributiva e della loro titolarità ad accedere agli aiuti di stato.

I contributi verranno concessi fino ad esaurimento dei fondi disponibili e secondo il criterio cronologico di invio delle domande di adesione, che dovranno essere inviate entro queste scadenze:

Cibus: ore 18 del 22 febbraio;
- Sol&Agrifood: ore 18 del 25 febbraio;
- Vinitaly: ore 18 del 24 febbraio.


I partecipanti dovranno inviare il modulo di adesione compilato in ogni sua parte, disponibile sul sito www.pno.camcom.it, all’indirizzo PEC promozione@pec.pno.camcom.it, tranne nel caso di Vinitaly, che segue regole particolari a seconda che si partecipi con uno stand singolo o tramite uno dei consorzi vitivinicoli del Piemonte. Maggiori informazioni possono sempre essere richieste al Servizio Promozione della Camera di commercio scrivendo all'e-mail promozione@pno.camcom.it

Data di pubblicazione: 16/02/2022 10:02
Ultimo aggiornamento: 16/02/2022 11:26