.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


convegni | economia

GENOVA - In Borsa Valori la conferenza dell'Istituto di Economia Internazionale "Pace, sviluppo economico e ruolo dell’Unione Europea"

/uploaded/Generale/Immagini/news2022/ge.png

A 100 anni dalla Conferenza sulla pace che si svolse a Genova nell’aprile del 1922, per dirimere la questione dei danni della prima guerra mondiale e dare al mondo una “pace duratura”, Camera di commercio e Istituto di Economia Internazionale rilanciano, dopo la pausa dovuta alla pandemia, i grandi appuntamenti dedicati all’economia internazionale.

II primo di questi appuntamenti, dal titolo “Pace, sviluppo economico e ruolo dell’Unione Europea” è previsto domani, a partire dalle 15, nel Palazzo della Borsa Valori di Genova. Sarà una riflessione sulla pace nel vecchio continente, sulla ricostruzione economica post pandemia e sul ruolo che l’Unione Europea può svolgere in entrambi i processi. Una riflessione che partirà dal tentativo fallito della Conferenza di Genova del 1922 di costruire una pace duratura e arriverà ai giorni nostri, con i nuovi venti di guerra che soffiano sull’Europa Orientale.

Aprirà i lavori il vice presidente della Camera di commercio di Genova Paolo Odone, seguito da Roberto Speciale, che con il Centro In Europa e Fondazione Casa America ha collaborato all’organizzazione della giornata. Da remoto interverranno la vice ministro ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Marina Sereni e le Parlamentari europee Patrizia Toia, e Tiziana Beghin. A moderare gli interventi di storici, economisti e rappresentanti istituzionali sarà Giovanni Battista Pittaluga, direttore scientifico della Rivista “Economia Internazionale” edita dall’omonimo Istituto della Camera di commercio di Genova.
Hanno collaborato all’iniziativa ISPI, Istituto per gli studi di politica internazionale, e gli uffici del Parlamento e della Commissione europea. Hanno concesso il patrocinio il mnistero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale e il ministero della Cultura. A margine della conferenza, nell’atrio della sala delle grida, l’Istituto di Economia Internazionale ha organizzato una mostra con immagini storiche a partire dalla Conferenza del 1922 fino ai giorni nostri, a cura di Riccardo Lorenzi.

 
Data di pubblicazione: 06/04/2022 09:37
Ultimo aggiornamento: 06/04/2022 12:45