.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


marchi | promozione | territorio

SONDRIO - Un nuovo marchio territoriale per la Valtellina

/uploaded/Generale/Immagini/news2022/valtellina.png

La Camera di commercio di Sondrio ha ospitato nei giorni scorsi la presentazione del nuovo marchio Valtellina a compimento di un percorso avviato un anno fa che ha coinvolto gli enti pubblici riuniti nella Cabina di regia olimpica, dalla quale ha avuto origine il progetto, quindi gli stakeholder e gli studenti. Attraverso sondaggi e interviste è stata ricostruita la complessa e sfaccettata identità territoriale allo scopo di far emergere i tratti distintivi: la vocazione al "green", l'agroalimentare di eccellenza, la multi esperienzialità, le linee curve che ricordano strade, sentieri e piste da sci, la montagna viva, l'ospitalità. L'agenzia Be Different ha coordinato il lavoro e Landor&Fitch, gli autori del logo di Milano Cortina 2026, hanno realizzato il nuovo marchio Valtellina partendo dagli elementi oggettivi per traslarli in un universo valoriale di riferimento. Verde, grigio e marrone, le curve, il bianco che s'insinua tra le forme: questo è il nuovo marchio Valtellina. Con un payoff, "Taste of emotion", che abbraccia il settore agroalimentare e il turismo evidenziando il valore delle emozioni. È la descrizione che ne hanno fatto i professionisti che l'hanno ideato durante la presentazione. Il marchio Valtellina è un marchio territoriale, che identifica una destinazione turistica, ma anche un marchio di qualità di cui possono fregiarsi le aziende: un segno distintivo, il simbolo del territorio.

La presidente Loretta Credaro, in apertura del suo intervento, ha esternato la gioia e la soddisfazione per l'esordio del marchio che dà avvio a una nuova storia: ci rappresenterà, ci porterà alle Olimpiadi e ci accompagnerà negli anni che seguiranno. Il marchio Valtellina è nato nel 1982 ed è stato rivisitato per i Mondiali di sci del 2005: era giunto il momento di rinnovarlo. "Questo marchio è nostro perché è nato da noi - ha detto la presidente Credaro -: rappresenta il territorio con le sue peculiarità. L'ambiente naturale, il patrimonio storico e artistico, le eccellenze agroalimentari, le antiche tradizioni e il tessuto produttivo: un progetto del territorio per il territorio pronto a iniziare un altro percorso, non meno impegnativo, quello della promozione". Il nuovo marchio è già sul sito internet www.valtellina.it e sui social media, e dal 10 al 12 aprile sarà esibito da Valtellina Turismo alla Bit di Milano. Le novità non si limitano all'aspetto grafico ma coinvolgono il regolamento d'uso che è stato illustrato dal segretario generale Marco Bonat. Le nuove regole di gestione del marchio aumentano notevolmente le possibilità di accesso per le imprese.  Il marchio verrà concesso in maniera gratuita alle imprese, per la marchiatura dei prodotti e dei servizi e delle imprese: i richiedenti dovranno meritarlo dimostrando di essere in possesso di specifici requisiti. “Un marchio più inclusivo, per molti ma non per tutti. Un marchio non da pagare ma da meritare. L’obiettivo è  quello di aumentare notevolmente il numero dei concessionari, che saranno i primi testimonial  del nuovo marchio”. 

Gli operatori interessati trovano tutte le informazioni sul sito internet dedicato http://marchiovaltellina.it.

 

Data di pubblicazione: 11/04/2022 11:18
Ultimo aggiornamento: 11/04/2022 11:43