.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


bandi | contributi

BERGAMO - Contributi alle imprese per favorire la transizione ecologica

/uploaded/Generale/Immagini/news2022/sostenibilit%C3%A0.jpg

La Camera di commercio di Bergamo, in collaborazione e con il supporto di Bergamo Sviluppo, è promotrice di un bando per favorire la transizione ecologica delle piccole e medie imprese locali verso un modello di economia sostenibile. Il nuovo bando voucher “Transizione ecologica”, che aprirà il 5 luglio prossimo, avrà una dotazione di 90 mila euro suddivisi in due distinte misure finalizzate alle seguenti attività:

- 45.000 mila euro per la Misura 1, destinata a sostenere la realizzazione di studi di fattibilità per la promozione, il supporto e lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) mediante progetti aggregativi;
- 45.000 mila euro per la Misura 2, destinata a sostenere la realizzazione di studi di fattibilità per progetti di transizione ecologica che permettano di aumentare la consapevolezza sulle proprie modalità di consumo (es.: diagnosi energetiche), di valutare il riutilizzo dei materiali (es: Life Cycle Assessment) o l’ottimizzazione dei cicli produttivi (es.: riduzione scarti o utilizzo efficiente delle risorse), in modo da poter individuare aree di miglioramento o di risparmio.

Le misure sono riservate alle micro e piccole imprese locali, con la concessione di un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, con un’entità massima che non potrà superare il 70% delle spese ammissibili per la Misura 1 (importo massimo di 600 euro) e il 60% per la Misura 2 (importo massimo di 1.000 euro per le micro imprese, e di 2.500 euro per le piccole e medie imprese).

Le domande di contributo saranno ammesse sulla base di due differenti procedure valutative:
- per la Misura 1 è prevista una procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto;
- per la Misura 2 è prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Sul sito camerale www.bg.camcom.it è possibile visionare il testo completo del bando che definisce le ulteriori caratteristiche che dovranno possedere gli interventi ammissibili e gli obblighi dei soggetti beneficiari.
Asserisce il presidente Carlo Mazzoleni: “Sostenibilità energetica e ambientale rappresentano oggi esigenze fondamentali per tutte le imprese. Il mercato sempre più attento alle questioni ambientali e la crisi delle materie prime e dell’energia ci stanno portando a ripensare il modello di sviluppo, passando da una logica lineare a una circolare. A questo tende lo sforzo messo in campo dalla Camera di commercio, che vuole accompagnare le imprese del territorio verso questo importante obiettivo”.
 

Data di pubblicazione: 04/07/2022 14:43
Ultimo aggiornamento: 06/07/2022 10:23