.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Potenza - Trasformazione digitale: siglata intesa tra la Cdc e T3 Innovation

/uploaded/Generale/Immagini/news2018/digitale.png

La trasformazione digitale in atto investe anche le piccole e medie imprese, che sono la spina dorsale del tessuto produttivo italiano e lucano. E gli Enti sul territorio iniziano a fare fronte comune, con la consapevolezza che le nuove sfide sono impegnative e necessitano di una risposta congiunta in termini di formazione, informazione, orientamento e sensibilizzazione. Va in questa direzione il protocollo di intesa siglato tra la Camera di commercio di Potenza - uno dei Punti impresa digitale (Pid) previsti dal Piano nazionale 4.0, che ha il compito di diffondere la cultura e le pratiche del digitale in azienda - e T3 Innovation, la struttura di trasferimento tecnologico della Regione Basilicata che offre alle imprese, ma anche agli attori della ricerca e alle startup, servizi di consulenza strategica e gestionale per migliorare il loro posizionamento sul mercato.

Grazie al protocollo, le due strutture potranno mettere in campo una serie di iniziative congiunte, di carattere divulgativo e formativo che, coerentemente con la Strategia di Specializzazione Intelligente regionale (S3), impattino sul sistema economico e sociale della Basilicata. In particolare, la Cdc e T3 Innovation saranno impegnate in un ciclo di incontri denominato “L’innovazione per le imprese”, incentrati sul paradigma dell’industria 4.0, la trasformazione digitale, i percorsi di internazionalizzazione, la proprietà intellettuale e le startup innovative.

«Questo protocollo d’intesa - afferma Pierluigi Argoneto, coordinatore del servizio T3 Innovation - rappresenta un ulteriore tassello per sviluppare un solido ecosistema dell’innovazione regionale e per mettere a disposizione delle imprese un network virtuoso di punti di contatto con il mondo dell’innovazione. Su questo punto, avrà sicuramente un ruolo di primaria importanza Kit2b, la piattaforma di management dell’innovazione sviluppata da PwC e Google Cloud, su cui imprenditori, ricercatori e startupper potranno collaborare e creare connessioni in tempo reale».

«Avere accesso alle tecnologie e al digitale è diventato ormai un passaggio obbligato per le aziende che intendano crescere in visibilità, reputazione e fatturato – sottolinea il presidente della Cdc di Potenza, Michele Somma -. L'accordo si iscrive nell'alveo di una più ampia azione messa in campo, al fianco degli imprenditori ma anche di professionisti, studenti, Neet. Dopo le fortunate esperienze di “Crescere in digitale” ed “Eccellenze in digitale”, che hanno consentito agli imprenditori di sviluppare competenze tecnologiche e ai giovani di maturare esperienze di tirocinio in azienda, il 2018 si preannuncia ricco di altre iniziative come il lancio del bando “Voucher Digitali I4.0”, previsto per il prossimo 5 aprile». Già in quella occasione avverrà un primo momento di confronto e interazione tra l'Ente camerale e T3 Innovation.

Data di pubblicazione: 28/03/2018 11:43
Ultimo aggiornamento: 28/03/2018 11:49