CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia - https://www.camcom.gov.it/

BASILICATA - Formazione orientativa gratuita grazie all'accordo con Fondazione Mondo Digitale

24 gennaio 2022

Stampa

I servizi di orientamento e formazione della Camera di commercio della Basilicata si ampliano con un’offerta prestigiosa e ricchissima di contenuti sia per chi cerca lavoro che per chi ha necessità di riqualificarsi e dotarsi di competenze digitali, anche su tecnologie strategiche per la trasformazione digitale. L’Ente camerale lucano ha infatti siglato un Accordo operativo con Fondazione Mondo Digitale – Ente di diritto privato senza scopo di lucro che lavora per una società inclusiva per la formazione orientativa gratuita erogata da Microsoft nell'ambito del progetto “Ambizione Italia”, un’iniziativa strategica nata per intercettare studenti, giovani e più in generale tutti i cittadini che maggiormente hanno bisogno di integrare competenze, approfondirle o esplorare ambiti professionali ancora sconosciuti per potersi inserire in modo efficace nel mercato del lavoro.

L’intesa fa parte di una più ampia strategia di creazione di un ecosistema di alleanze in grado di rispondere alle sfide della disoccupazione e della riqualificazione, fondamentali per la ripresa economica, rendendo inclusive e responsabili le comunità educanti del territorio (scuole, famiglie, Istituzioni). La Cciaa e la Fondazione promuoveranno e diffonderanno dunque programmi di formazione innovativi finalizzati ad accompagnare i cittadini lucani nella società della conoscenza del 21° secolo.

Questo accordo ci consente di ampliare e qualificare in modo strategico il panel dei nostri servizi rivolti all’orientamento e alla formazione per i cittadini lucani, in un contesto storico in cui c’è enorme bisogno di maturare competenze per rispondere alle sfide del mercato del lavoro e del cambiamento più in generale – sottolinea il presidente della Camera di commercio lucana, Michele Somma -. Siamo certi che le proposte orientative e formative che promuoveremo costituiranno un plus non solo per i giovani, ma anche per chiunque comprenda che la necessità di formarsi lungo tutto l’arco della vita non è più un’opzione, ma una necessità”.

"Non basta più imparare a fare un lavoro che dura per tutta la vita... Sempre di più il nostro lavoro consisterà nell'apprendimento, appassionandoci alla formazione continua. E non si tratta solo di acquisire quelle competenze digitali che ormai sono alla base di qualsiasi professione, ma anche di esplorare le tecnologie abilitanti, come l'intelligenza artificiale, che aprono nuovo frontiere di sviluppo per vecchie e nuove professioni - aggiunge Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale. La sfida è rendere il maggior numero lavoratori e di cittadini protagonisti della trasformazione digitale, perché ognuno possa dare il proprio contributo, aumentando progressivamente il bagaglio di conoscenze e competenze".