CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia - https://www.camcom.gov.it/

BOLZANO - Accordo di cooperazione tra l'Associazione universitaria sudtirolese e la Camera di commercio

01 settembre 2021

Stampa

Ieri mattina è stato sottoscritto un accordo di cooperazione tra l’Associazione universitaria sudtirolese e la Camera di commercio di Bolzano con l’obiettivo di riconoscere gli interessi comuni degli studenti, delle studentesse e dell’economia locale e di rappresentarli in maniera ancora più efficace a beneficio di un Alto Adige più innovativo e pronto per il futuro.

L’Associazione universitaria sudtirolese (sh.asus) e la Camera di commercio di Bolzano rappresentano da un lato gli interessi delle studentesse e degli studenti altoatesini in Italia e all’estero e dall’altro lato l’economia locale. Ieri mattina Matthias von Wenzl, il presidente dell’Associazione universitaria sudtirolese e Michl Ebner, il presidente della Camera di commercio di Bolzano, hanno sottoscritto un accordo di cooperazione per collaborare a favore di un Alto Adige adatto al futuro.

Sia sh.asus che la Camera di commercio dichiarano di collaborare negli ambiti che sono particolarmente rilevanti per entrambe le organizzazioni, a beneficio di un Alto Adige più innovativo e pronto per il futuro. L’obiettivo è quello di riconoscere gli interessi comuni degli studenti, delle studentesse e dell’economia locale per poterli rappresentare in modo ancora più efficace”, sottolineano Matthias von Wenzl e Michl Ebner. I temi principali della collaborazione sono la lotta al cosiddetto “brain drain” (la fuga dei cervelli), collegata a un aumento dell’attrattività dell’Alto Adige per i giovani laureati e laureate. Sono una priorità anche la digitalizzazione e i nuovi modelli lavorativi che ne derivano, così come il cambiamento demografico e le sue ripercussioni sui giovani.

Il cambiamento climatico e le sue conseguenze sulla vita (lavorativa) di domani, i cambiamenti nel mondo del lavoro con nuove professioni o nuovi modelli lavorativi, il passaggio dall’università al lavoro, nonché la prosecuzione dell’iniziativa “Aperitivo per giovani talenti” sono ulteriori punti centrali della collaborazione. Non da ultimo, si discuterà anche della mancanza di spazi abitativi per studenti e studentesse, così come della promozione di condizioni eque per i tirocini estivi.

Per raggiungere gli obiettivi preposti, sh.asus e la Camera di commercio hanno approvato una collaborazione che si svolgerà sotto forma di workshop, attività di docenza, pareri, elaborazione di analisi, studi e progetti, nonché una promozione dei reciproci progetti e iniziative.

La collaborazione prende il via con la firma dell’accordo di cooperazione e proseguirà per tre anni. I rappresentanti di entrambe le organizzazioni si incontreranno una volta ogni sei mesi per scambiarsi informazioni in merito ai temi a cui si sta lavorando e in che modo.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano, persona di riferimento Georg Lun, tel. 0471 945 708, e-mail: georg.lun@camcom.bz.it?.