CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia - https://www.camcom.gov.it/

FERRARA - L’imprenditoria femminile incontra la ricerca

19 novembre 2021

Stampa

Si intitola “L’imprenditoria femminile incontra la ricerca”, l’incontro promosso dal Comitato provinciale per l’imprenditoria femminile della Camera di commercio di Ferrara in collaborazione con A-Rose ODV, l’Associazione Ricerca Oncologica Sperimentale Estense, in programma oggi, venerdì 19 novembre, a partire dalle ore 17.30, presso la sala Conferenze dell’Ente camerale. 

L’appuntamento, che vedrà tra i relatori Tiziana Pompei, vice segretario generale di Unioncamere e coordinatrice nazionale delle politiche camerali a sostegno dell’imprenditoria femminile, ha tra gli obiettivi quello di promuovere tra le donne imprenditrici ferraresi la conoscenza in ambito oncologico in termini di prevenzione, di diagnosi precoce e di nuove terapie contribuendo, al contempo, ad allineare il mondo della ricerca a quello delle imprese come stimolo all’innovazione e all’internazionalizzazione. 

Convinta promotrice dell’evento Gisella Ferri, presidente del Comitato provinciale per l’imprenditoria femminile: ”Abbiamo bisogno della forza e della cultura delle donne. Ora che hanno condotto l'intera società italiana a ripensare la propria vita, riconoscendo il valore universale della loro libertà e della loro originalità, dobbiamo affrontare nuove sfide epocali, quelle che hanno davanti l’Europa, il nostro Paese, l’intera comunità ferrarese. Mi auguro – ha concluso Ferri - che questa giornata sia di riflessione e di stimolo per attuare integralmente, nei fatti, il principio di parità di genere. Le donne hanno cambiato la politica, la società ed anche la ricerca e sono certa che continueranno a farlo”.

A fare gli onori di casa Paolo Govoni, commissario straordinario della Camera di commercio, che ha dichiarato: “Svolta con passione, tenacia e perseveranza, la Ricerca consente di raggiungere traguardi decisivi nella prevenzione e nella cura di patologie particolarmente insidiose, favorendo in molti casi la ripresa della vita relazionale. Anche per questo ringrazio A-ROSE ODV, che con la ricerca, la divulgazione e il confronto contribuisce a importanti obiettivi di integrazione sociale".

In allegato il comunicato stampa completo >>>