CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia - https://www.camcom.gov.it/

LUCCA - Consegnati gli attestati della Fedeltà al lavoro e del Progresso economico

13 settembre 2021

Stampa

Sabato 11 settembre, nel giardino di Villa Bottini a Lucca, nel corso della cerimonia di premiazione della "Fedeltà al lavoro e del Progresso economico", sono stati consegnati i riconoscimenti a coloro che nella vita hanno avuto come indirizzo l’impegno, la serietà, la volontà, la tenacia e la passione.

Una cerimonia che si è svolta in una particolare ricorrenza, nel ventesimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle di New York e a poco più di un anno dall’inizio della pandemia: due eventi che hanno segnato tutto il mondo e in particolare l’economia e il lavoro. Un evento che assume ancor più significato, nonostante l’impossibilità di alcuni a partecipare, visto le restrizioni tuttora vigenti.

Come ha ricordato nel suo saluto il Commissario straordinario della Camera di commercio di Lucca, Giorgio Bartoli, “Stamani abbiamo riconosciuto l’impegno costante, la serietà e la passione di persone che hanno contribuito alla crescita dell’economia locale e sono un esempio per tutti: per le imprese, per i lavoratori e per i giovani che ancora non hanno trovato un’occupazione”.

Il lavoro è un modo per far si che la nostra comunità cresca. - ha dichiarato il Sindaco del Comune di Lucca Alessandro Tambellini – Sono fondamentali la passione e la voglia di fare, la dedizione al lavoro, l’attaccamento alla propria attività, ma anche la voglia di migliorare e di innovare. In questo modo si riesce a superare i momenti difficili.

L’evento di stamani - ha affermato Luca Menesini Presidente della Provincia di Lucca – ci restituisce un segno di normalità. Tante delle imprese che oggi sono qua molto probabilmente rappresentano alcune delle realtà che più hanno sofferto in questo ultimo anno. Oggi siamo in una fase di ripresa e di rilancio, quindi, è importante ritrovarsi e celebrare la capacità delle imprese del territorio di andare al di là delle difficoltà e di reinventarsi

La cerimonia è proseguita con la consegna da parte dei sindaci con la fascia tricolore degli attestati e delle medaglie ai lavoratori dipendenti nel settore privato con almeno 35 anni di anzianità, a imprenditori, amministratori e imprese con più di 30 anni di ininterrotta attività, alle imprese “storiche”, che vantano almeno 60 anni di attività e alle imprese che si sono contraddistinte per l’incremento dell’occupazione e per la tutela dell’ambiente.