CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia - https://www.camcom.gov.it/

VARESE - #DOYOUBIKE?: cicloturismo e mobilità sostenibile

25 novembre 2021

Stampa

Un nuovo tassello nella promozione turistica del territorio varesino: la Camera di commercio punta sullo sviluppo di un sistema cicloturistico e di mobilità sostenibile con il coinvolgimento di imprese della filiera, associazioni di categoria ed enti locali. «Nell’ambito dell’attività svolta con Varese Sport Commission per far crescere il turismo “active&green” – spiega il presidente di Camera della commercio di VareseFabio Lunghi –, l’obiettivo è ora di dare ulteriore impulso a un contesto di eccellenza per il nostro territorio. Valorizzando il brand Varese #DoYouBike? vogliamo realizzare un sistema diffuso di offerte e servizi integrati per un turismo sostenibile e inclusivo. Il tutto in sinergia con gli altri enti locali, in primo luogo la Provincia con cui abbiamo sottoscritto un accordo di programma, e gli operatori della filiera. Questo per promuovere i percorsi di una terra che da sempre è tra i “luoghi eletti” per gli appassionati della due ruote e, insieme, quelle iniziative per il cicloturismo e, in generale, il turismo slow che fin d’ora ci caratterizzano, ma che possono trovare ulteriore linfa vitale».

L’iniziativa risponde a una domanda crescente sul mercato dell’ospitalità ed è rivolta alle aziende che, a livello locale, si occupano di ricettività turistica e cicloturismo. «Far vivere a sempre più persone un’esperienza all’aria aperta a 360 gradi sfruttando un mezzo adatto a tutti e a basso impatto, quale la bicicletta, è una carta vincente sul mercato turistico: in Italia, secondo il rapporto Unioncamere-Legambiente, nel 2019 il cicloturismo aveva generato 55 milioni di pernottamenti, con una spesa di 4,7 miliardi di euro» ribadisce Giovanni Martinelli, product manager che seguirà il progetto per Camera di commercio.

Molte le modalità con cui si vuole promuovere il  territorio come destinazione cicloturistica. Si parte da un dato di fatto: la rete esistente e quella in via di sviluppo permetteranno di connettere l’intero territorio provinciale, proponendo ai possibili turisti su due ruote itinerari naturalistici e culturali particolarmente attrattivi, da quelli pianeggianti e collinari a Sud a quelli di enduro e adrenalinici dell’area Nord.

I percorsi verranno strutturati sulla base di tipologia di utenti, difficoltà e lunghezza, contrassegnandoli e dotandoli di tutte le informazioni necessarie nonché dei servizi correlati: assistenza, mappe, noleggio attrezzature, punti ristoro, bike hotel, ristoranti e pubblici esercizi “bike friendly”.

Gli utenti potranno, quindi, cogliere le bellezze ambientali, architettoniche e artistiche della provincia di Varese in modo ludico oltre che didattico, grazie anche ai nuovi mezzi che la tecnologia ci offre (GPS, e-bike, app…).

Infine, uno dei degli elementi decisivi di un’iniziativa che va ad arricchire il programma di valorizzazione turistica messo in atto da Camera di Commercio dovrà essere la costruzione di un network con gli operatori: si va dalle convenzioni con gli attori della mobilità ferroviaria e della navigazione alle collaborazioni con aziende del territorio quali bike center, ristoranti, alberghi e agriturismi così da garantire l’appoggio logistico alle diverse attività.