.:: CAMCOM.GOV.IT - Camere di Commercio D'Italia ::.

IL PORTALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA

Voci collegate


contributi | emergenza

BERGAMO - La Camera di commercio sostiene "Abitare la cura"

/uploaded/Generale/Immagini/news 2019/soldi.jpeg

La Giunta camerale, riunita in modalità telematica lunedì 30 marzo 2020, ha assunto tre importanti decisioni a sostegno del sistema locale a supporto sia dell’emergenza sanitaria, sia per dare un segno tangibile alle imprese duramente provate dalla crisi economica che sta colpendo il territorio.

La Camera di commercio ha infatti voluto condividere le finalità dell’iniziativa “Abitare la Cura” stanziando un contributo straordinario di € 100.000. Lo scopo è quello di contrastare il contagio da un lato e dall’altro alleviare la drammatica situazione in cui versano le strutture sanitarie del territorio. Come noto, il progetto promosso da L’Eco di Bergamo, la Diocesi di Bergamo e Confindustria Bergamo e gestito dall’associazione Diakonia Onlus, braccio operativo della Caritas Diocesana, promuove una raccolta di fondi per attrezzare luoghi da dedicare all’accoglienza di pazienti Covid-19 che non possono tornare a casa in condizioni di sicurezza. Si tratta di uno stanziamento di natura straordinaria che risponde all'eccezionalità della situazione e che vuole sostenere il contenimento della crisi sanitaria quale precondizione alla ripresa economica.

La Giunta ha aderito all’edizione 2020 del bando “Sviluppo di Soluzioni Innovative Impresa 4.0”, un’iniziativa avviata nel 2019 con Unioncamere e Regione Lombardia nel quadro del progetto “Punto Impresa Digitale”. Si tratta di contributi sotto forma di voucher per la sperimentazione, la prototipazione e il lancio sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti o servizi innovativi in chiave 4.0. Particolare attenzione sarà rivolta ai progetti che dimostrino effetti positivi in termini di eco-sostenibilità. La Camera di commercio di Bergamo parteciperà con una quota di € 97.000 a valere sui progetti strategici approvati dal Mise.

Infine la Giunta, riprendendo l’indirizzo strategico adottato il 2 marzo scorso, ha deliberato un intervento straordinario a sostegno alla liquidità delle imprese da realizzarsi d’intesa con sistema camerale lombardo. L’iniziativa, ancora in fase di definizione, andrà a sostegno della liquidità e amplierà le opportunità già messe in campo dal Governo con il decreto Cura Italia in una logica di complementarietà. La Camera di Bergamo metterà a disposizione un fondo di € 1.200.000, nell’ambito di complessivi € 10.000.000.

Date le evidenti e immediate conseguenze finanziarie registrate dalle imprese costrette alla chiusura che, con il perdurare della situazione di emergenza sanitaria si stanno notevolmente aggravando” ? commenta il presidente Malvestiti ? “la Camera vuole dare una tangibile risposta ad un fabbisogno immediato delle imprese dedicato al sostegno della liquidità.”

Data di pubblicazione: 01/04/2020 10:03
Ultimo aggiornamento: 01/04/2020 11:17