Logo camcom.gov.it - Torna alla Home
Attualita

news » Milano - Export culturale: ecco la mappa

  • DATA:
    20-04-2017
Voci collegate
Visite:
485
Nessun voto
Vota:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
per condividere:




Aggiungi a Facebook Aggiungi a Twitter
Vedi anche

È “Tempo di libri”: i prodotti culturali più esportati in Italia valgono oltre un miliardo all’anno, in crescita del 2%. La Lombardia con 384 milioni vale il 35% nazionale. Le maggiori destinazioni? Francia, Germania e Regno Unito. I mercati emergenti sono Repubblica Ceca, Romania, Paesi Bassi. Tra i primi anche Svizzera, Turchia e Polonia. Ed è Milano la prima in Italia per export editoriale con 172 milioni, il 16% nazionale, quasi un quinto. Seguono Modena con 163 milioni, il 14,6% e Bergamo con 133 milioni, 11,9%. Tra le prime lombarde anche Monza e Varese. Ma non solo libri: dai prodotti delle attività cinematografiche alla fotografia e all’intrattenimento, dagli strumenti musicali agli articoli sportivi: sono i prodotti della cultura e del tempo libero “made in Italy” nel mondo e valgono quasi 3 miliardi di euro all’anno (+1,2%). In Lombardia sono comunque libri e prodotti dell’editoria a valere di più: il 58% dell’export culturale lombardo. Ma la percentuale sale al 92% per Bergamo, all’85% per Lodi e al 69% per Varese.
Libri e cultura nel mondo, ecco la mappa. Per sapere dove va e da dove parte l’export, quali sono i maggiori mercati di sbocco e i prodotti più apprezzati arriva la mappa: “Cultura e tempo libero: i prodotti italiani nel mondo”, realizzata dalla Camera di commercio di Milano in collaborazione con Promos, la sua azienda speciale per le Attività Internazionali, in occasione della “Fiera dell’editoria italiana”. La mappa, disponibile in italiano e inglese, è scaricabile dal sito Promos al link: http://www.promos-milano.it/Informazione/Estero_News/Export-Culturale-Valori-E-Mercati.kl.

Cultura e tempo libero, prodotti italiani nel mondo: Francia, Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Svizzera concentrano quasi il 60% dell’export. In crescita Francia, Germania (+5%) e Regno Unito, seguono Spagna, Austria e Paesi Bassi. Raddoppia il valore della Repubblica Ceca, che passa da 25 a 50 milioni di euro. Tra le prime 15 anche Giappone 10°, Cina 13° e Hong Kong 14°. Oltre alla Francia, prima per prodotti editoriali, software, fotografia e articoli sportivi, si distinguono: gli Stati Uniti e la Svizzera primi per prodotti delle attività creative e di intrattenimento, delle biblioteche e degli archivi, la Germania per strumenti musicali, la Repubblica Ceca per attività cinematografiche, video e televisive, il Regno Unito per editoria musicale. Emerge da elaborazioni della Camera di commercio di Milano su dati Istat negli anni 2016 e 2015.

Camera di commercio di Milano, Ufficio stampa, tel 0285155224
Fonte: Camera di commercio di Milano

  
Ricerca

Ricerca

Cerca per concetto
Cerca per provincia
Inserisci la tua chiave di ricerca